ASD NEWTRAIL CROSS DELLO STAGNO


PRIMO GRAN PREMIO ASD NEWTRAIL

L’ ASD New Trail in collaborazione con l’ ente di promozione sportiva CSI (Centro Sportivo Italiano), con “Insieme per lo Sport Spa” e con il patrocinio del X Municipio di Roma Capitale in occasione del ventennale del circuito Roma MasterCross organizza il “Cross dello Stagno”, una manifestazione sportiva competitiva amatoriale di CicloCross che avrà luogo il 13 novembre 2016 presso il Parco del Canale dello Stagno in via del Mar dei Sargassi n.68, 00122 Roma.

Il “Cross dello Stagno” è inoltre valevole come terza prova del circuito ”XX Roma MasterCross” e prova finale del Trittico “Gran Premio ASD New Trail”. Si effettueranno quindi sia le premiazioni di prova singola che del Trittico.

Sarà inoltre allestito un Baby Cross alla fine della competizione adulti aperto ai bambini al di sotto dei 13 anni, sia tesserati che non, in formula promozionale con partenze scaglionate per 2 anni di età, classifiche e premiazioni garantite per tutti.

L’ ASD New Trail effettuerà inoltre una premiazione per i bambini tesserati e non, che avranno partecipato all’ ASD New Trail Bike Camp 2016.

 sponsor cicli petta zenzero lago del parco frim photografare farmacia spartivento

La manifestazione sportiva è disciplinata dal Regolamento CSI del “XX Roma MasterCross” a cui si deve fare riferimento e di cui qui sotto ne sono riportati i punti piu impostanti per gli atleti :

Stralcio Regolamento “XX Roma MasterCross”

  1. Presentazione

Il Roma MasterCross è una manifestazione sportiva amatoriale di ciclocross, finalizzata alla promozione ed al rilancio della disciplina del ciclocross, nelle ville e nei parchi dei Comuni del Lazio. Sono previste 9 prove piu una decima finale di festeggiamento del Ventennale.

  1. Partecipazione

Sono ammessi a partecipare tutti coloro che presenteranno una tessera da ciclo-amatore, valida per l’ anno in corso, di una società sportiva affiliata al CSI, FCI, ad altri Enti riconosciuti dalla Consulta Nazionale Ciclismo. Eventuali agonisti federali saranno ammessi solo su delega del Comitato Provinciale FCI come “Testimonial” e non potranno figurare nelle classifiche.

  1. Categorie Atleti e Ordine di Partenza

Verrà presa in considerazione la categoria alla quale il tesserato apparterrà al 1mo gennaio 2017.

Le categorie sono quelle ufficiali della Consulta e vengono suddivise nelle due partenze previste.

La prima partenza, divisa per categoria, è prevista per le ore 10.00 ed effettuerà dai 45 ai 50min di gara.

               Master 4 (45-49anni)                     :              1968-1972

               Master 5 (50-54anni)                     :              1963-1967

               Master 6 (55-59anni)                     :              1958-1962

               Master 7 (60-64anni)                     :              1953-1957

               Master 8 (65-in poi)                       :              1952 e precedenti

               Master Woman 1 (19-39anni)    :              1978-1998

               Master Woman 2 (40anni in poi) :           1977 e precedenti

La seconda partenza, divisa per categoria, è prevista per le ore 11,00 ed effettuerà dai  55 ai 60min di gara.

               Elite Sport (19-29anni) :  1988-1998

               Master 1 (30-34anni)     :  1983-1987

               Master 2 (35-39anni)     :  1978-1982

               Master 3 (40-44anni)     :  1973-1977

Primavera e Debuttanti saranno inseriti dopo alcuni giri nella seconda partenza per effettuare dai 25 ai 30min di gara.

Qualora il numero dei partenti fosse limitato si potrà effettuare una sola gara con un’unica partenza, sempre per categoria ed ordini di arrivo separati per categoria. Alle griglie di partenza saranno chiamati i primi di categoria e gli abbonati (sempre per categoria) e poi tutti gli altri. Nella prima tappa si terranno in considerazione le posizioni di classifica maturate nella precedente edizione.

  1. Accorpamenti di Categoria

L’ organizzazione si riserva di effettuare accorpamenti nel caso in cui ci siano meno di 5 atleti partecipanti nella medesima categoria (Donne e Primavera escluse).

  1. Assegnazione Punteggio

Saranno assegnati i seguenti punteggi in base agli ordini di arrivo di ogni categoria ufficiale :

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24
30 28 27 26 25 24 23 22 21 20 19 18 17 16 15 14 13 12 11 10 9 8 7 6

mentre 5 punti verranno dati a tutti i partenti arrivati e 2 punti ai partiti non arrivati.

La classifica finale sarà data dalla somma dei punteggi delle 9 tappe senza alcuno scarto. Sarà inoltre riconosciuto un “bonus” di 15 punti a chi avrà effettuato tutte e 9 le tappe.

In caso di parità varrà il seguente criterio di aggiudicazione :

  • Maggior numero di gare disputate
  • Miglior piazzamento
  • Miglior posizione nell’ ordine d’ arrivo dell’ ultima tappa
  1. Tempo di gara

La durata della gara per ciascuna partenza è fissata nel tempo seguente :

  • Per la prima partenza prevista alle ore 10,00, il tempo sarà di ca. 45-50min
  • Per la seconda partenza prevista entro le ore 11,00, il tempo sarà di 55-60min
  • Per la Primavera e Debuttanti sono previsti 25-30min

Il numero dei giri da percorrere è calcolato sulla base del tempo impiegato dal primo corridore per percorrere i primi due giri. All’ inizio del terzo giro verrà esposto sul contagiri nei pressi dell’ arrivo, il numero di giri mancanti al termine della gara. Sarà segnalato con un suono di campana l’ inizio dell’ ultimo giro. La gara si conclude con l’ arrivo del primo concorrente e tutti gli altri atleti verranno fermati al superamento della linea di arrivo.

Le classifiche saranno visualizzabili in tempo reale con il sistema CSI Live.

  1. Norme di partenza

I corridori sono radunati nella “zona di appello” 15 minuti prima della partenza. Per chi non sarà presente all’ appello i giudici potranno decidere se inserirlo in fondo allo schieramento della categoria di appartenenza o dello schieramento completo.

Gli atleti che non rispetteranno gli schieramenti di partenza o provocheranno una falsa partenza verranno estromessi dalla gara.

  1. Norme generali

E’ obbligatorio l’ uso del casco omologato.

 Il corridore che si ritira deve immediatamente abbandonare il percorso, togliersi i suoi numeri di gara, comunicarlo alla giuria e non dovrà comunque attraversare la linea d’ arrivo.

E’ consentito l’ uso di qualsiasi tipo di bicicletta.

Le eventuali gare del Roma MasterCross valevoli come Campionati Provinciali, Regionali, Nazionali del CSI avranno, per i tesserati CSI che vorranno parteciparvi, le seguenti restrizioni :

  • Larghezza del copertone o tubolare non superiore ai 35mm (700×35 o 26’x1,4)
  • Larghezza manubrio max 50cm
  1. Percorso

Il percorso di gara comprende strade, sentieri di campagna o boschi o prati in un’ alternanza che assicuri i cambiamenti di ritmo della corsa, che consenta il recupero dopo un tratto impegnativo e che sia praticabile in qualsiasi circostanza e a qualunque condizione climatica. Il percorso é formato da un circuito chiuso al traffico avente una lunghezza minima di 2km e massima di 3,5km e ciclabile al 90%. Il percorso rimane sgombro da qualsiasi elemento che presenti un pericolo per i corridori.

All’ interno del percorso sono inseriti minimo 2 e massimo 4 ostacoli sia naturali che artificiali che obbligano gli atleti a scendere dalla bicicletta. La lunghezza di un ostacolo non supera gli 80m. Sono vietati gli ostacoli e le scalinate da percorrere in discesa o in prossimità di una curva. L’ ostacolo artificiale é composto da 1 a 3 tavole disposte a 4m circa l’ una dall’ altra e hanno un’ altezza dal terreno che va dai 35 ai 40cm per l’ intera larghezza.

Dopo la partenza della gara il percorso sarà utilizzato esclusivamente dai corridori in corsa. Gli atleti che verranno trovati sul percorso di gara non avendone diritto verranno squalificati. Gli ostacoli naturali e artificiali, su decisione del Presidente di Giuria, potranno essere rimossi anche durante la gara qualora causino un effettivo pericolo per gli atleti.

Qualsiasi intervento tecnico o di manutenzione sul mezzo dovrà essere obbligatoriamente effettuato solo all’ interno delle zone cambio predisposte. Non è ammesso tornare indietro o tagliare il percorso per nessun motivo, tantomeno per raggiungere le zone cambio, pena l’ esclusione dalla gara.

  1. …………………………….
  2. Iscrizioni

La tassa gara è fissata a 13EUR di cui 3EUR saranno trattenuti dall’ organizzazione per la festa finale. E’ possibile fare l’ abbonamento alle 9 gare versando la quota di 100EUR che dovrà essere allegata alle iscrizioni. L’ abbonamento, oltre a dare diritto alla premiazione finale e al pranzo finale, avrà corsia preferenziale nella verifica dei tesserini ed all’ inserimento in griglia di partenza subito dopo i primi in classifica per ogni categoria.

Le pre-iscrizioni alla manifestazione sono obbligatorie per ragioni organizzative e devono essere effettuate secondo le modalità di seguito indicate.

Non sono ammesse nuove iscrizioni la mattina della gara.

L’ iscrizione è ritenuta confermata solo se è pervenuto, entro e non oltre le ore 20,00 del venerdì precedente la gara, il Modulo di Iscrizione ed il Pagamento della relativa quota.

I numeri di gara, dorsale, frontalino e adesivo per casco, verranno consegnati gratuitamente alla prima gara e dovranno essere mantenuti fino all’ ultima tappa : la reintegrazione del singolo numero comporta il costo di 0,50EUR

  1. Premiazioni

Verranno premiati, nelle singole gare, i primi 3 di categoria ed un numero di premi pari ad almeno il 40% degli iscritti alla gara, divisi per categorie in modo proporzionale.

Al termine di ogni Trittico ci sarà una premiazione specifica per i primi 3 di categoria.

Il Comitato organizzatore provvederà inoltre alla premiazione finale per categoria, al premio finale per le prime 3 società classificate ed al pranzo finale per tutti gli aventi diritto (abbonati e chi avrà effettuato tutte e 9 le gare). Saranno ammessi alla premiazione finale tutti coloro che avranno disputato tutte e 9 le prove.

La decima prova che costituirà il “Gran Premio del Ventennale” sarà offerta gratuitamente a tutti gli abbonati ed a tutti coloro che avranno effettuato le 9 tappe, mentre gli altri pagheranno la quota d’ iscrizione prevista. Al termine di detta prova, che avrà una sua premiazione, ci sarà il pranzo finale per tutti (sia per aventi diritto e sia per chi vuole partecipare) durante il quale sarà effettuata la premiazione finale del MasterCross.

Saranno inoltre riconosciuti premi particolari agli atleti ed alle società “fedelissimi” del MasterCross nell’ arco del Ventennio.

Informazioni e classifiche saranno pubblicate sul sito www.polisportivaicaro.it, su www.romamastercross.com e su www.csilazio.it

  1. Modalità d’ Iscrizione

Sul sito del Roma MasterCross è presente il Modulo di Iscrizione on-line che dovrà essere compilato in tutte le sue parti ed inviato per email o per fax alla “Polisportiva Icaro” (i riferimenti sono riportati sul modulo stesso).

E’ possibile pagare tramite bonifico bancario o tramite ricarica PostePay le cui co-ordinate sono presenti sempre sul sito del Roma MasterCross. Unitamente al Modulo di Iscrizione deve essere inviato anche copia del pagamento entro le ore 20,00 del venerdì precedente la gara.

Anche gli abbonati hanno l’ obbligo di confermare la loro partecipazione entro il venerdì tramite e-mail a info@polisportivaicaro.it.

Per tutto quello non contemplato si fa riferimento al Regolamento completo oppure per ulteriori info e chiarimenti contattare gli organizzatori sui siti www.newtrail.it, www.romamastercross.com, www.polisportivaicaro.it oppure www.csilazio.it

 

Please follow and like us:

Lascia un commento